loader image
ls slider 6 slide 1biblioteca basebiblioteca prima parete dxbiblioteca prima parete sxbiblioteca seconda parete dxbiblioteca seconda parete sx

Chi siamo

Due eclettiche compagne di lavoro

Amiamo da sempre la cultura e l’arte tradizionale.

Siamo complementari per competenze e in accordo per etica professionale.

Sperimentiamo linguaggi e tecnologie innovative ma applichiamo le regole tradizionali delle discipline artistiche e letterarie.

Cerchiamo di unire bellezza, proporzione, simmetria, equilibrio, ritmo, precisione.

Emanuela

Tra parole e immagini non ho mai saputo scegliere. Sono direttore creativo, autrice e copywriter, fotografa professionista e giornalista pubblicista. Mi occupo personalmente della post-produzione dei miei scatti e, da qualche anno, anche della regia dei miei soggetti per video. Anche durante gli studi ho approfondito sia tecniche di scrittura sia arti visive. Mi sono laureata con lode in Filologia Moderna all’Università di Parma, mentre scrivevo di cronaca e per pagine culturali. Ho frequentato un master in “Nuovi Linguaggi” ad Accademia di Comunicazione di Milano, mentre diventavo apprendista fotografa. Da lì in poi, il mio percorso di lavoro ha sempre intersecato editoria e pubblicità, ritrattistica e concetti creativi, ricerche etimologiche e torce abbinate a pannelli riflettenti. Come fotografa, ho pubblicato numerosi servizi posati su alcune delle maggiori riviste italiane. Ho ricevuto menzioni d’onore in concorsi artistici e ho realizzato inserti e immagini di copertina per libri di narrativa e di poesia. Come creativa e copywriter, ho dato il nome a noti marchi del mercato e a collezioni di prodotti, ma anche a canali satellitari e a tecnologie digitali. Fornisco ancora consulenza e vari servizi ad agenzie, ma mi occupo ormai principalmente, in modo indipendente, di clienti privati, di progetti coordinati e di campagne di comunicazione per vari media. Sono un equilibrista che si avventura tra i vari linguaggi, nel territorio complesso del multimediale.

Mi muovo continuamente su un filo sottile che intreccia giochi di luce, suoni e colori, emozioni suggerite dai gesti e impeccabili linee di prospettiva. Da sempre mi appassionano la poesia e i racconti, i significati che la storia ha sedimentato nei termini, le simbologie che ha racchiuso nei segni.

Cristina

Mi occupo di arte e di immagine sin da quando ho memoria. Dopo essermi diplomata al liceo artistico, mi sono laureata con lode in “Arte e Comunicazione Multimediale” all’Accademia di Belle Arti di Brera. Risalgono a quel periodo le mie prime esposizioni, le installazioni interattive e le menzioni ricevute ai concorsi d’arte, ma anche l’avvio del mio percorso professionale come art director, grafica e web-designer. Attraverso Nur-Art, la mia precedente attività lavorativa durata più di 13 anni, ho cercato di trasferire nel mondo virtuale le abilità pittoriche, scultoree e manuali e gli insegnamenti appresi. Sebbene mi occupi principalmente, ormai, di produzione digitale, posso dire di saper padroneggiare diverse tecniche artistiche, che vanno dalle più tradizionali come la pittura a olio, il disegno a china, la copia dal vero, a quelle miste e sperimentali con l’utilizzo di resine e nuovi materiali. Da queste tecniche attingo per tutti i miei progetti, si tratti della creazione di loghi aziendali, impaginazioni per l’editoria, realizzazioni di siti web o di scenografie per fiere. Sono anche stata aerografista per qualche anno. Nell’ambito del multimediale, utilizzo sistemi avanzati di progettazione. Ho insegnato game design e post produzione grafica in corsi di formazione per docenti e per aziende. Lavoro da anni come collaboratrice esterna con la più nota casa italiana di videogiochi.

Mi dedico da diverso tempo allo studio di illustrazioni tradizionali, di immagini simboliche, di arte e di architettura sacra. Sono proprio gli antichi precetti dell’applicazione artistica la guida indispensabile del mio lavoro. La precisione compositiva e la meticolosa distribuzione dei pesi è in grado di fare la differenza tra un’opera ben realizzata e una mediocre.

efficitur. libero tristique eget in vulputate, dapibus amet, id sit accumsan ut